Tagliatelle agli asparagi

Print

Ingredienti per 4 persone

400 g. farina semi integrale
4 uova
800 g. di asparagi
brodo vegetale
olio extravergine di oliva
mezza cipolla bianca
sale
pepe bianco

Prodotto primaverile principe nel veronese, così come in tante altre parti d’Italia, l’asparago viene celebrato in tante feste dove viene proposto nel classico risotto o semplicemente bollito, condito con olio e abbiano alle uova sode. Anche con le tagliatelle gli asparagi trovano un connubio perfetto esaltato in questa preparazione dalla ruvidezza e dal sapore della farina semi integrale.

Preparazione

Per le tagliatelle: impasta a mano (o con un’impastatrice) la farina con le uova e un pizzico di sale fino a formare una massa morbida e omogenea. Fai riposare la pasta avvolta con pellicola trasparente per 30 minuti in frigorifero. Dividi la pasta in pezzi di circa 100 grammi e tira in sfoglia non troppo sottile ogni pezzo. Arrotola le sfoglie e tagliale per formare le tagliatelle (o falle passare dall’apposita trafila).

Per il sugo di asparagi: pulisci e affetta gli asparagi a rondelle di circa mezzo centimetro. Affetta finemente la cipolla, falla soffriggere in un filo di olio extravergine. Quando la cipolla inizia a imbiondire aggiungi gli asparagi, regola di sale, mescola bene e bagna quindi con un mestolino di brodo vegetale. Metti il coperchio e lascia cuocere per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto; in caso di necessità aggiungi mezzo mestolino di brodo in modo da mantenere gli asparagi umidi.

Frulla con il minipimer circa un quarto degli asparagi con due cucchiai di acqua calda per ottenere una crema liscia.

Cuoci le tagliatelle in abbondante acqua salata; il tempo di cottura è molto breve, circa 2 minuti. Scola le tagliatelle, mettile in una ciotola e condiscile con la crema asparagi mescolando bene. Aggiungi gli asparagi tenendone da parte una piccola parte e mescola per ottenere una distribuzione omogenea.

Impiatta le tagliatelle aggiungendo sopra un cucchiaio di asparagi.

Lascia un commento